Sudestival 2020

“Milongueros”, l’anteprima italiana al Bergamo Film Meeting


“Milongueros”, l’anteprima italiana al Bergamo Film Meeting
Presentato al Bergamo Film Meeting come anteprima italiana “Milongueros”, documentario che racconta, attraverso la voce dei protagonisti, la storia del tango e dei suoi codici applicato come vero e proprio “stile di vita”.

Un viaggio interessante raccontato dai due registi bergamaschi Andrea Zambelli e Andrea Zanoli che, approfittando di un’esperienza lavorativa fatta l’anno scorso in Argentina, sono entrati in contatto con un gruppo di non più giovani ballerini frequentatori delle “milongue”, i locali storici e ancora funzionanti dove è nata la passione per il tango, per la sua musica e per la sua passionalità.
E’ emozionante vedere questi maturi “milongueros”, l’età media va dai settanta agli ottanta anni, che si raccontano davanti alle telecamere con una passione e una freschezza invidiabile, segno che quel ballo, non dettato da regole di moda, è stato ed è tuttora la loro vita e linfa vitale per continuare a vivere.

“Chi balla il tango non morirà mai”, dice uno di loro. E’ questo il filo conduttore di tutta la pellicola e di questi testimoni di un’epoca che continua, come le note del tango nello spartito musicale.
Chi pratica quest’arte del ballo con intensità e vera passione sembra in grado di fermare il tempo e non invecchiare. E’ il riflesso di queste toccanti testimonianze.

12/03/2012, 08:55

Luca Corbellini