Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

In produzione "Ti Raccomando l'Italia" di Paolo Fazzini


In produzione
La “disastrosa carriera” delle raccomandazioni italiane in un nuovo documentario: questo il proposito di Paolo Fazzini con il suo nuovo lavoro, in corso di produzione, "Ti Raccomando l'Italia".

L’obiettivo principale del regista è quello di chiarire, una volta per tutte, l’origine della pratica della raccomandazione in Italia, da dove prende origine, come si è sviluppata nel corso dei decenni e come modifica le nostre esistenze quotidiane.
Attraverso la ricerca delle prime tracce di segnalazioni e spintarelle provenienti dall’antica Roma, transitando per il feudalesimo, il rinascimento, il fascismo, fino ad arrivare allo scandalo Tangentopoli e alla nascita della Seconda Repubblica, nel film vengono catalogate e definite le diverse tipologie di “appoggi” nostrani, e come essi possano svilupparsi nei più ampi movimenti clientelari.

“Gli italiani sono ormai talmente assuefatti a queste pratiche che rinunciano perfino a perseguire degli obiettivi di carriera pur avendo i requisiti per farlo”, afferma il regista, “E’ impossibile negare che l’ideologia della raccomandazione, in quanto ideologia del potere, ha giocato un ruolo chiave nella formazione e nel mantenimento del blocco egemonico che ha governato l’Italia intera dal dopoguerra a oggi, aggravando un sistema socio-economico ora più che mai messo alla prova dall’attuale crisi.”

11/01/2012, 17:19