Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

Davide Tosco: "Transiti è un progetto
di sensibilizzazione transmediale"


Davide Tosco:
Ospite delle Giornate Europee del Cinema e dell'Audiovisivo di Torino, Davide Tosco ha presentato "Transiti", primo progetto di sensibilizzazione transmediale della Rai composto da un documentario tv, una miniserie web interattiva, cinque ritratti radiofonici, un sito di approfondimento e un video-blog.

L'obiettivo di "Transiti" era quello di avvicinare il pubblico con sensibilità al mondo trans. "Volevamo - ha detto Tosco al pubblico - che i nostri protagonisti potessero scegliere da soli come rappresentarsi. La tematica trans troppo spesso è stata trattata in modo fuorviante: il feedback ricevuto dai nostri protagonisti, tutti entusiasti, è stato molto rincuorante".

Il progetto nasce dalla collaborazione con il Gruppo Abele, ed è stato inizialmente proposto a Radio3 come serie di autoritratti documentari. Contemporaneamente viene proposta a Rai3 l'idea di un documentario tv da 50' per la programmazione di Doc3, che da lì ha svolto il ruolo di "tramite" nell'intricato mondo Rai per rendere possibile una iniziativa dalle mille ramificazioni.

"L'idea della transmedialità (il gioco di parole con il tema è casuale ma interessante) è nata fortuitamente - ammette Tosco - e si è sviluppata in modo un po' macchinoso perché la Rai è una struttura complicata che mette un sacco di paletti (non abbiamo potuto, ad esempio, mettere link dalle loro pagine al nostro sito!). Il riscontro avuto dai media è stato pressoché nullo: noi non avevamo i soldi per un ufficio stampa, e quello della Rai si è guardato bene dal sostenere il progetto! La loro collaborazione è arrivata inaspettata a livello produttivo, ma per il resto Transiti, per il suo "arrivare da fuori" e per il suo tema, è stato vissuto come un peso all'interno dell'azienda".

Il prossimo passo, ha anticipato il regista, sarà quello di "portare la serialità a puntate - con la sua parte interattiva - in un contenitore che possa raccogliere tutto come un prodotto unico".

Per informazioni: transiti.eu

16/11/2011, 11:08

Carlo Griseri