FilmdiPeso - Short Film Festival

Venezia 2011: "Giochi d'Estate", una vacanza per
trovare il primo amore ma anche per affrontare i
problemi di una famiglia vittima della violenza


Venezia 2011:
Il pericolo arriva da fuori, come in "Ruggine", o in casa come in "Summer Game - Giochi d'Estate" il film di Rolando Colla presentato fuori concorso alla 68. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Una storia di bambini, una storia di adulti violenti che torna come tema per un film italiano, sempre molto legato alla realt se non alla cronaca.

Una vacanza in campeggio l'occasione per il primo amore e anche per portare l'esasperazione di un rapporto familiare al punto di non ritorno.

Il film di Colla pulito, senza le ripetizioni tipiche del nostro cinema ("... se il pubblico non capisce ripetiamoglielo") che rendono i film pesanti e poco scorrevoli. Rolando Colla ha le idee chiare; gli basta una inquadratura per descrivere un personaggio e una scena per mostrare una situazione.

"Summer Games - Giochi d'Estate" ambientato in un semplice campeggio sul mare della Toscana, ma le vicende riescono a complicarsi piacevolmente, fino ad un epilogo per nulla prevedibile.

Bravi i ragazzini, Armando Condolucci (Nic), Fiorella Campanella (Marie), Francesco Huang (Lee), Chiara Scolari (Patty), Marco DOrazi (Agostino) ma anche Alessia Barela e Antonio Meroni.



01/09/2011, 09:00

Stefano Amadio