Sudestival 2020

"Lui e l'altro": una storia di amicizia
che va oltre l'identità sessuale


E' un cortometraggio a tematica gay "Lui e l'Altro", diretto da Max Nardari, presentato nella sezione National Short Competition della 10° edizione del Rome Independent Film Festival.

Il corto, con protagonisti Alessandro Borghi, Ivan Bacchi e Giorgia Wurth, narra la storia di Pietro, un ragazzo maschilista ed egoista che si ritrova da un giorno all’altro messo alla porta da Laura, la sua fidanzata, stufa di essere messa in secondo piano rispetto al calcio e agli amici. Dopo una estenuante ricerca di una stanza in affitto, fatta di incontri deludenti, Pietro va a convivere con Omero, un ragazzo omosessuale simpatico e affabile. I due dopo una diffidenza iniziale diventano amici, superando le "barriere" sessuali.

Max Nardari cerca di trattare il delicato tema dell’omofobia con toni ironici, ma non riesce a "scansare" i luoghi comuni e i cliquet. "Lui e l'Altro" non ha niente di nuovo e di già visto, nulla di già "sdoganato" dai mezzi d'informazione e dalla gente comune...


Incontro con il regista Max Nardari


Trailer "Lui e l'altro"


20/03/2011, 21:58

Simone Pinchiorri