I viaggi di Roby
Cinema Aquila

I vincitori della 10 edizione di River to
River. Florence Indian Film Festival


La decima edizione di River to River. Florence Indian Film Festival, con il Patrocinio dellAmbasciata dellIndia, si conclusa gioved 9 dicembre, con un successo di pubblico e di stampa, riconfermando lottima idea dei 50 giorni di cinema internazionale a Firenze e la bellissima sala storica dellOdeon.

Al cinema Odeon le selezione dei film in concorso, lOpening ed il Closing Film - entrambi diretti da Aparna Sen -, le sezioni speciali e la retrospettiva dedicata a Satyajit Ray (in collaborazione con il Directorate of Film Festivals di Nuova Delhi, il National Film Archive of India di Pune e il National Film Development Corporation di Mumbai), oltre che le proiezioni al cinema Spazio Uno, hanno avuto un ottimo riscontro tra gli spettatori e gli addetti ai lavori.

Le collaborazioni con il Museo Marino Marini per la mostra fotografica Satyajit Ray: un regista dalla passione creativa di Nemai Ghosh e con Palazzo Tornabuoni sono stati importanti per la manifestazione, oltre alle tavole rotonde mattutine tenutesi allOdeon.

Numerosi gli ospiti di questa edizione:
- I registi e gli attori dei lungometraggi: Aparna Sen (regista Iti Mrinalini, The Japanese Wife e Mr. and Mrs. Iyer), Rahul Bose (attore I Am, The Japanese Wife, Split Wide Open, Mr. and Mrs. Iyer e regista e attore Everybody Says Im Fine!), Ajit Ahuja (aiuto regista di Ishqyia), Onir (regista di I Am) e Malaika Shenoy (attrice di Peepli Live).
- Tra i registi dei cortometraggi e dei documentari: Prithi Gowda (Televisnu), Arati Kadav, Devendra Gandhi e Chetan Vora (Uss Paar), Franco La Cecla (Minimum Maharaja), Jan Michelini e Italo Spinelli (The Streets of Shantaram), Rupesh Paul (You Cant Step Twice in the Same River), Michael Anthony Rawlins (Kiss Me Aready), Rizwan Siddiqui (Kharboozey) e Vijay Singh (India by Song).

Sono stati presenti anche lAmbasciatore dellIndia in Italia Debabrata Saha, la Vice Presidente della Regione Toscana Stella Targetti, oltre che lAssessore alla Cultura della Regione Toscana Cristina Scaletti.

Durante la serata finale sono stati annunciati i vincitori del River to River Digichannel Audience Award:
- sezione lungometraggi: lintenso e toccante "I Am di Onir"
- sezione cortometraggi: il viaggio nella memoria di "Grant St. Shaving Co" di Payal Sethi
- sezione documentari: "India by Song" di Vijay Singh, uno straordinario ritratto musicale dellIndia

Dopo la premiazione, la serata proseguita con la proiezione dei tre vincitori del concorso Advantage India, e con il Closing Film, lappassionante "The Japanese Wife" di Aparna Sen, tratto da romanzo di Kunal Basu.

12/12/2010, 12:14

Video del giorno