I Viaggi Di Roby

"Torino Film Festival": 234 titoli per superare Roma


Dal 26 novembre al 4 dicembre 2010 la 28 edizione del Torino Film Festival, diretto per il secondo anno da Gianni Amelio, con 30 anteprime mondiali, 24 internazionali, 9 europee e 73 italiane. Tra i film in concorso "Henry" di Alessandro Piva. Dieci i documentari italiani in concorso nella sezione Italiana.Doc" e 14 i corti inseriti in Italiana.Corti. Nella giuria di Torino 28 Marco Bellocchio e Joe R. Lansdale.


Malgrado lo slittamento in avanti della data di inizio, il Torino Film Festival si presenta molto pi interessante, per programma e ospiti, del Festival di Roma, motivo di detto spostamento.
Eastwood, Boyle, Mullan, Ruiz, Boorman, per un festival con 30 anteprime mondiali, 24 internazionali, 9 europee e 73 italiane. Insomma grandi nomi del cinema di tutto il mondo con o senza film, per questa 28a edizione dal 26 novembre al 4 dicembre.

Per Gianni Amelio, direttore del TFF "Prendendo atto della crescita del digitale, in questa edizione ho voluto fare un omaggio alla pellicola. I tagli di grandi film appesi sul "cesto" del montaggio sono quest'anno l'immagine comunicativa del festival".

16 film in "Torino 28" sezione principale dedicata agli autori alla prima, seconda o terza opera. Italiano in gara "Henry" di Alessandro Piva, una gangster story ambientata a Roma con Paolo Sassanelli, Carolina Crescentini e Michele Riondino, terzo film dell'autore dopo "LaCapaGira" e "Mio Cognato".

Nella sezione La festa mobile "Napoli 24" di autori vari. 24 registi appunto, raccontano la propia visione della citt, spaziando tra gli stili; intervista, poema visivo, racconto breve. Tra i registi Paolo Sorrentino e Pietro Marcello. Poi "Il Pezzo Mancante" di Giovanni Piperno che la storia della famiglia Agnelli, con interviste ad amici e studiosi con l'obiettivo puntato sulla scomparsa di Edoardo, figlio di Gianni, a soli 46 anni. nella sezione anche "RCL - Ridotte capacit lavorative" di Massimiliano Carboni con Paolo Rossi che guida una sgangherata troupe tra le strade di Pomigliano d'Arco. Con la scusa di sopralluoghi per un film, l'attore scopre la realt di una citt dipendente dalllo stabilimento Fiat, nel periodo, l'estate scorsa, pi caldo della crisi.

Italiana.doc, propone 10 titoli in concorso; da segnalare "ScuolaMedia" di Marco Santarelli sulle difficolt quotidiane affrontate dagli insegnanti di una scuola di Taranto, a fronte delle promesse che la grande industria siderurgica aveva fatto al suo arrivo.

Italiana.corti ha in cartellone 14 titoli suddivisi in tre programmi distinti. In Giuria del Concorso Internazionale Lungometraggi Marco Bellocchio e Joe R. Lansdale.

11/11/2010, 15:07

Stefano Amadio