I viaggi di Roby

Note di regia del documentario "HN - Hermann Nitsch"


Note di regia del documentario "HN - Hermann Nitsch"
L’incontro con Hermann Nitsch e la sua opera - “un vero e proprio shock”- hanno stimolato la curiosità di scoprire quale uomo si nascondeva dietro il celebre artista fondatore dell’Azionismo Viennese. Di qui la volontà di girare un documentario sull’uomo Hermann Nitsch e sulla sua opera che provi a rispondere a tale quesito.

Il documentario è stato realizzato nell’arco di 16 mesi, dall’estate 2008 sino alla fine del 2009. Girato in Austria, nel castello di Prinzendorf, a Vienna e a Graz, in Italia, a Napoli, Verona e Asolo e in Romania, a Cluj.
Ho scritto il soggetto basandomi innanzitutto sulla biografia di Hermann Nitsch curata da Danielle Spera e sulle mie innumerevoli letture.
Il documentario vuole essere un ritratto sincero della personalità di Hermann Nitsch, costruito tramite interviste alle persone che l’hanno accompagnato nel suo percorso artistico e umano.
Il film è iniziato nel luglio 2008 con la mia prima visita al Castello di Prinzendorf, residenza dell’artista. In quell’occasione ho avuto la fortuna di conoscere Beppe Morra, Presidente della Fondazione Morra, con l’assistente Teresa, Antonella Barina, giornalista di Repubblica, il noto critico d’arte Achille Bonito Oliva e Paola Marino, responsabile ufficio stampa fondazione morra.
La prima fase di riprese è avvenuta a Napoli, nell’agosto 2008, in occasione dell’allestimento del nuovo Museo Hermann Nitsch e del settantesimo compleanno dell’artista.
La seconda fase si è realizzata nel settembre 2008 a Napoli, durante l’inaugurazione ufficiale del Museo Hermann Nitsch.
La terza fase di riprese è avvenuta a Cluj in Romania, nell’ottobre 2008, in occasione della cerimonia per l’attribuzione a Hermann Nitsch della Laurea Honoris Causa.
La quarta fase, nell’ottobre del 2008, è stata caratterizzata da una settimana di interviste all’artista nel castello di Prinzendorf e nel suo quartiere natale di Jedelsdorf a Vienna.
La quinta fase si è realizzata nel maggio 2009 a Verona, attraverso l’incontro con Francesco Conz, amico e collezionista, e ad Asolo, dove sono state effettuate alcune riprese nella residenza dell’artista di Monfumo.
La sesta fase, nel maggio/giugno 2009, è avvenuta al castello di Prinzendorf, in occasione della Festa della Pentecoste, e al Vernissage 56. Malaktion presso il Museo di Mistelbach.
La settima fase, nel giugno 2009 a Graz, è stata realizzata a casa dell’amico e famoso artista dell’Azionismo Viennese Günther Brus.
Il montaggio del film, realizzato, con grande sensibilità da Johannes Nakajima, è iniziato nel gennaio 2009 e portato avanti sino a novembre.

Daniela Ambrosoli

Video del giorno