I viaggi di Roby

Due splendidi documentari al Lido: "Via della Croce"
di Serena Nono e "TotÚ" di Peter Schreiner


Due splendidi documentari al Lido:
Una scena del documentario "Via della Croce"
Menzione di merito per i documentari "Via della Croce" della pittrice Serena Nono, realizzato in collaborazione con la Casa dell'Ospitalitŗ di Sant'Alvise di Mestre e Venezia (accanto agli Ospiti ha partecipato Anna Bonaiuto) e per "TotÚ", film dell'austriaco Peter Schreiner, il cui protagonista, Antonio Cotroneo, Ť un calabrese di Tropea che Ť sposato da 30 anni con una donna viennese e vive oggi come immigrato a Vienna. Arrivato a cinquant'anni, "TotÚ" ha nostaglia della sua terra e comincia a perdersi in mezzo a ricordi, pensieri e immagini che lo terrano in bilico come un funambolo (un po' mesto) tra passato, presente e futuro, col cuore, l'anima e il pensiero immersi in mondi, lingue e culture completamente differenti. "TotÚ" Ť un artista e un uomo davvero speciale come Ť apparso al pubblico veneziano.

03/09/2009, 19:35

Claudia Verardi