CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

"Grandi Speranze": l'avventura umana della
futura classe dirigente italiana


Da chi è composta la futura classe dirigente italiana? In Grandi Speranze tre imprenditori offrono elementi di risposta a questo interrogativo: Antonio Ambrosetti, fondatore di un nuovo corso dal titolo "Leader del Futuro", Federico Morgantini, giovane che le ambizioni imprenditoriali hanno condotto in Cina, e Matteo Storchi, manager di successo di un’azienda famigliare. I registi si prefiggono di ritrarre degli individui nel loro "ruolo di leader all’interno della società che rappresentano". Così seguono i tre personaggi nella loro quotidianità professionale. E i tre approdano tutti a una fase cruciale della loro carriera, una fase in cui si chiedono se i loro progetti avranno successo. Sospeso tra speranza e pessimimo, con uno sguardo pieno di umorismo, il film di Martina Parenti e Massimo D'Anolfi ci propone un’avventura umana dall’Italia alla Cina sulle orme di questi imprenditori d’oggi, spesso destinati, più per nascita che per vocazione, a comandare.

13/08/2009, 11:21

Simona Dalla Valle