OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

Note di regia del documentario "Le Avventure
Spaziali di Nonno Cesare"


Note di regia del documentario
Cesare ha 93 anni, piccolo e secco come unacciuga, ha sopracciglia ispide e orecchie grandi. E' perfettamente lucido e lievemente sordo, legge senza occhiali. Cesare, sta per andare nello spazio..

Cesare Massano un inventore. Entrato alla Fiat nel 1929, stato progettista in aviazione prima e in ferrovia poi, brevettando diversi pezzi del Pendolino. Ogni istante della sua vita fatto di ingegno. Per ogni problema esiste una soluzione.
Come rompere pi nocciole contemporaneamente lasciando per il frutto intero? E via, ecco una tavola di legno con tanti buchi della dimensione giusta e una lastra di marmo a fare da martello.
Operato alla prostata deve portare per qualche tempo il catetere. Come fare per zappare lorto con il catetere che pende? E via, con una cita mudifica si lega il sacchetto alla vita ed libero di vangare e piantumare.
Per Cesare ogni idea nasce dallosservazione, soprattutto della Natura. La curiosit per i processi naturali lo porta a sviluppare, da autodidatta, le sue conoscenze scientifiche. I brevetti effettivamente ottenuti testimoniano la qualit delle sue conoscenze.
La sua storia politica lo ha allontanato, gi dal primo dopoguerra, dallaviazione, portandolo a far correre i treni sempre pi veloci. Il suo desiderio per sempre stato quello di tornare agli aerei.
Dopo oltre 50 anni torna a volare, verso lAmerica, verso lo spazio. A 93 anni Cesare stato scelto per una missione spaziale, andr in orbita intorno alla terra per un progetto di turismo spaziale e ricerca scientifica.
Nel documentario vedremo la sua curiosit allopera, nella vita quotidiana fatta di tante piccole invenzioni geniali come nellapproccio alla nuova esperienza dello spazio, nella fase preparatoria del viaggio e dentro lastronave, fluttuando nellaria in assenza di gravit.
Attraverso i gesti e le parole di Cesare ripercorreremo un secolo intero, un secolo di guerre e di Fiat, di treni veloci e di lotta politica. Un secolo attraverso gli occhi di un uomo coraggioso, che nonostante tragedie personali e una vita di sacrifici e lavoro non ha mai perso lironia, il sorriso e la curiosit.

Francesco Bordino e Alice Massano