Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

Terza edizione del "Santa Marinella Film Festival"


John Milius ospite d’eccezione a Santa Marinella. Anteprima di film italiani, corti sul mare e tanti eventi speciali.


Terza edizione del
Anche quest’anno Santa Marinella ospiterà il cinema italiano d’autore, in una quindici giorni ricca di manifestazioni, proiezioni ed incontri. Due settimane di intensa programmazione, con oltre dieci pellicole in anteprima nazionale che concorreranno per l’assegnazione dei premi del palmares, tra cui il riconoscimento per il miglior film in anteprima nazionale.
Il festival tende a sottolineare la continuità dell’alto livello artistico nel nostro cinema presentando le grandi firme del passato insieme alle nuove rivelazioni.
Così, nelle precedenti edizioni, sono stati premiati: per la regia Vito Zagarrio e Pietro Reggiani, il cui film "L’Estate di Mio Fratello è finalmente oggi nelle sale e ancora Paola Saluzzi, Massimiliano Varrese, Federico Battilocchio e Marta Iacopini per le loro doti interpretative, contestualmente alla presentazione di pellicole del passato, restaurate per l’occasione, come "Il Giardino dei Finzi Contini" di Vittorio De Sica con Lino Capolicchio e "I Promessi Sposi di Mario Camerini con Gino Cervi.
Quest’anno sarà la volta del restauro di uno dei capolavori interpretati da Amedeo Nazzari, di cui ricorre il centenario della nascita: "Il Bandito" (1946) di Alberto Lattuada, film che sarà proiettato nella serata speciale all’Arena Lucciola di Santa Marinella il 5 Agosto per chiudere la rassegna, aperta il 21 Luglio da un'altra magistrale prova da attore di Nazzari, "La Cena delle Beffe" (1941) di Alessandro Blasetti.
Molti anche gli eventi collaterali al festival santamarinellese, il cui vincitore tra l’altro sarà ospite del festival Autunno sull’Amur, con il quale il concorso italiano è gemellato.
Ritorna inoltre il regista Pasquale Scimeca: dopo "La Passione di Giosuè l’Ebreo", quest’anno gli spettatori potranno assistere alla presentazione del film in concorso "Rosso Malpelo", i cui incassi saranno devoluti ad una istituzione a favore dei minori in Bolivia.
Ad arricchire la kermesse la straordinaria presenza di John Milius, autore e sceneggiatore del grande cinema indipendente americano. Il regista incontrerà giornalisti e pubblico il 27 luglio per presentare alcuni suoi documentari sul mondo del surf, mentre il 29 assisterà alla proiezione della sua più nota pellicola "Un Mercoledì da Leoni", film cult che celebra i trenta anni dall’uscita.
Un’interessante novità per la terza edizione riguarderà, infine, la serata speciale tutta dedicata ai cortometraggi sul mare: un evento nell’evento, ideato dall’Associazione Acquario Infinito di Santa Marinella, che andrà a completare il già ricco programma.

18/06/2007