I Viaggi Di Roby

"Ho Voglia di Te": La Canzone di Gin a Step



Il compositore Stefano Melani
Nell'estate 2006 Luis Prieto, regista del film "Ho Voglia di Te" con il quale aveva gi lavorato in passato su video clip chiese a Stefano Melani un brano che la protagonista doveva cantare per una scena del film a quell'epoca in cantiere.
"Luis voleva un brano semplice che potesse essere composto da una ragazza a suo modo ribelle,ma innamorata e sognatrice. Abbiamo parlato del personaggio e delle sue caratteristiche,della scena e abbiamo deciso che dovesse essere una giovane chitarrista di taglio rock. Ecco il perch di una Fender Stratocaster e Marshall al posto di una semplice chitarra acustica. Comporre una semplice "rock ballad" stato facile. Il difficile era fare il testo! Visto che ho passato i 20 anni da un po' e che quindi qualsiasi cosa avessi scritto non sarebbe stata giusta, chi meglio di mia figlia Melissa e il suo ragazzo Matteo (entrambi ventenni) potevano farlo? Letta la sceneggiatura, si sono messi al lavoro e il risultato che il testo della canzone adesso su tutti i blog delle ragazze e ragazzi che hanno visto il film. Abbiamo registrato la canzone in pochissimo tempo durante la lavorazione del film. Una volta adattata la tonalit, Laura che una bravissima cantante l'ha beccata alla prima... Bravissima! Il brano come si ascolta nel film la versione live! Sono rimasto impressionato dalla sua bravura e simpatia e spero che possa sfruttare questa sua dote in futuro: ha detto Melani.
La canzone, pur essendo nel film non stata inserita nel cd della colonna sonora e il vero titolo, che "Ho Voglia di Te", non appare sul sito web del film. Invece il brano diventato poi: "La canzone di Gin a Step".
Melani ha poi aggiunto: "Sono contentissimo per il successo del film e per il fatto che questo brano abbia in qualche modo contribuito a questo risultato. Aver ricevuto la candidatura per i David di donatello" stata una notizia bellissima e inattesa e prova il fatto che le canzoni sono un po' come delle creature che una volta fatte acquistano una vita propria e intraprendono un cammino indipendente dalla volont di chi ne sta dietro. Per questo ringrazio: i Giornalisti che se ne sono accorti e la hanno selezionata, Luis (che reputo una dei migliori giovani registi a livello internazionale) per la sua determinazione, mia figlia Melissa e Matteo per esistere, la Cattleya per avermi dato questa opportunit, Sarah (il vero talento creativo del film) e dedico questa candidatura al mio amore che mi sopporta esupporta da una vita, Erin, anche dopo tanto tempo: Ho Voglia di Te!"

09/05/2007