FilmdiPeso - Short Film Festival

Festival dei Popoli: report 6 DICEMBRE 2006


La finta morte dell'italiano Maurizio Cattelan, uno dei pi grandi artisti d'arte contemporanea del mondo...


Festival dei Popoli: report 6 DICEMBRE 2006
Una immagine del film su Maurizio Cattelan
Penultima giornata di proiezioni al Festival dei Popoli di Firenze. Al "Cango - Cantieri Goldeonetta" c' la proiezione di "E' morto Cattelan! Evviva Cattelan!" (2006, Italia, 50') di Marco Penso. La sala molto bella e piena di gente per assistere a questo ducumentario su uno dei pi famosi artisti italiani di arte dontemporanea. La notte fiorentina bagnata da una pioggia incessante, che risuona all'interno del cinema. All'interno le persone sono sedute su una gradinata o sdraiate per terra, pronte ad assaporare uno spettacolo nuovo, su un personaggio molto particolare ed interessante dei giorno d'oggi.
Il film presentato nella Sezione "Lo Schermo dell'Arte" sui ritrati di artisti, avanguardie, movimenti, nuove tendenze: non poteva quindi mancare il profilo ironico di Maurizio Cattelan! Infatti, la pellicola narra la finta morte dell'artista padovano. Viene ripercorsa tutta la carriera dell'artista tramite racconti ed immagini. Le sue opere sono al centro della scena, dall'elefante con il panno bianco, al Papa schiacciato dal meteorite, ai bambini impiccati su un albero del centro di Milano: tutte performance che hanno creato scalpore nella gente e fama a Cattelan. Si pu notare tutta l'esuberanza dell'artista, il suo essere personaggio ed anticonformista, la sua riservatezza e grandezza, il suo cinismo. Gli unici veramente a non conoscerlo sono i suoi concittadini, che si chiedono attoniti chi sia Maurizio quando vengono intervistati per la strada. Il documentario ha un'immagine molto buona ed vivace ed a tratti divertente. Nel finale vi l'immagine della sua tomba nel cimitero di Padova, con i suoi pochi reali conoscenti che offrono l'ultimo omaggio all'artista: Evviva Cattelan!

07/12/2006

Simone Pinchiorri