FilmdiPeso - Short Film Festival

Intervista a Umberto Morelli sul film "Liscio"


Intervista al giovane attore Umberto Morelli, interprete della parte di Raul nel film "Liscio" di Claudio Antonini.


Intervista a Umberto Morelli sul film
Umberto Morelli
Umberto Morelli il giovane protagonista del film di Claudio Antonini "Liscio", presentato in anteprima nella sezione Alice nella Citt alla 1. Edizione della Festa Internazionale di Roma.

Quale secondo te il significato di questa storia?
Umberto Morelli: Che un bambino deve essere d'accordo anche lui quando la madre sceglie un fidanzato, non lo pu scegliere solo lei ma lo devono scegliere entrambi.

E questo vale anche per i pap?
Umberto Morelli: Si certo, per gli uomini ci pensano due volte prima di fidanzarsi.

Secondo te un film utile?
Umberto Morelli: Secondo me utile da far vedere ai genitori.

Fino a che punto giusto che un figlio intervenga nelle decisioni dei genitori?
Umberto Morelli: Non che i genitori sono obbligati a fare quello che dice il figlio per devono sentire il suo parere.

E i figli?
Umberto MorelliGuarda non mai successo che i figli ascoltino il parere dei genitori e se non successo vuol dire che giusto cos.

Secondo te possibile capire prima se una persona quella giusta?
Umberto Morelli: No, proprio impossibile.

Hai avuto difficolt ad interpretare Raul?
Umberto Morelli: No, anzi ho dato molti consigli al regista.

E lui ti ascolta?
Umberto Morelli: Si a parte per i ciak.

Cio?
Umberto Morelli: Ho letto che Million Dollar Baby facevano 30 ciak per ogni inquadratura ed hanno avuto l'Oscar. Ma Claudio non li vuole fare 30 ciak...

Continuerai a fare l'attore?
Umberto Morelli: Voglio fare il regista, regista, regista .... ma ci sono 10.000 registi in Italia, nel mondo, nell'universo, pi di diecimila, ed allora se non mi prendono come attore o regista .....io scrivo!

31/03/2007