I Viaggi Di Roby

Corto e a Capo




Bando per lungometraggi / cortometraggi




Corto e a capo arriva alla sua sesta edizione e continua il suo viaggio per portare il cinema dove il cinema solitamente non è di casa, nelle periferie, nelle aree interne, in quelle zone dove spesso è difficile vedere immagini in movimenti oltre gli schermi dei propri telefonini o dei propri televisori. Inseguiamo il paradosso di rendere il cinema centrale grazie all’attenzione delle zone periferiche e di rendere la periferia centrale grazie alla forza delle immagini e del racconto cinematografico. Dalle aie alle piazze, dalle cantine alle terrazze, dai vecchi casali alle arene all’aperto, ogni luogo per noi diventa un posto buono per ospitare cinema, per raccontare storie, per mostrare volti, luoghi e realtà diverse da quelle che vediamo normalmente sugli schermi.
Il tema di questa edizione è Terra Mia! Creazione, conservazione e vita. “Fertile e creativa, nutriente e rigoglioso, la terra racchiude in sé sia le caratteristiche più poetiche di grembo accogliente e materno, che quelle più terrene di costanza, pazienza e forza”. Quella terra che, come il cinema, può essere al tempo stesso morte e rinascita, nutrimento e pericolo, noi speriamo che quest’anno possa diventare un posto fertile dove far (ri)nascere una speranza e un germoglio di pensiero.
Abbasseremo gli occhi (e gli obiettivi) al suolo per studiare la terra dove mettiamo i piedi ma li alzeremo per guardare il cielo e sentire l’aria, li ruoteremo alla ricerca di acqua e di fuoco. “La terra crea e conserva la vita evitando ogni spreco, consapevole che ad ogni estate seguirà l’inverno, nel ciclo delle stagioni, che è poi il ciclo della vita. Sarà un viaggio tra la bellezza e i tormenti, tra le paure e le attese ma sarà una presa di visione necessaria verso quello che spesso trascuriamo e maltrattiamo.
Per portare avanti al meglio questi suoi obiettivi, Corto e a capo quest’anno aumenta le sezioni in concorso e i premi per gli autori e i partecipanti.

costo d'iscrizione: 7
scadenza del bando: 24/05/2020
mese dell'evento: agosto 2020

premi:
Ecco le sezioni e i premi in gara:
• Miglior Corto Premio Daena / Corto e a capo: trofeo + 500 Euro, con premi anche al secondo e al terzo classificato.
• Premio Terra Mia Trofeo + 200 €. Premio speciale dell’edizione 2020 dedicata ai cortometraggi che abbiano saputo meglio rappresentare il tema della manifestazione “Terrà mia.
• Miglior corto sociale - L’immaginale: trofeo + 100€.
• Premio Corti per ragazzi - Drive in famiglia: Trofeo + 100€ dedicato a cortometraggi per bambini e ragazzi, una particolare menzione verrà riservata a cortometraggi per ragazzi a sfondo noir.
• Horror contest Vermenara’s challenge: Trofeo + 100€ dedicato al miglior corto horror dell’edizione che verrà votato durante la maratona drive-in della notte del primo novembre.
• Miglior corto scolastico – School days: premio dedicato al miglior corto realizzato negli istituti scolastici di qualunque tipo e grado.
• Short film - Salviamo il paesaggio! In celebrazione dell'omonima campagna, Slow Food condotta di Avellino Lancia il bando "Salviamo il paesaggio" nell'ambito del festival di cortometraggi "Corto e a capo".
• Short film PREMIO GAVELI DONNA - CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE E LA LORO DISCRIMINAZIONE, max 5 minuti, premio 500 Euro.

Per lungometraggi:
• Premio DAENA per lungometraggi 200€ + Trofeo, dedicato a opere indipendenti di finzione di qualsiasi genere e a tema libero.
• Premio DAENA speciale documentario dedicato alle opere a carattere documentaristico

modalità d'iscrizione:
Le opere possono essere scritte tramite la piattaforma Film Freeway, raggiungibile alla seguente pagina: https://filmfreeway.com/Cortoeacapo

link da cui scaricare la documentazione per l'iscrizione:
» http://www.cortoeacapo.it/wp-content/uploads/2020/03/RegolamentoVenticano2020-ITAgav.pdf