I Viaggi Di Roby

Valsusa Filmfest




Bando per lungometraggi / documentari / mediometraggi / cortometraggi




Nel sito www.valsusafilmfest.it è pubblicato il bando di concorso cinematografico della XXIV edizione del Valsusa Filmfest, festival poliartistico sui temi della memoria storica, della montagna e dell'ambiente che da 24 anni anima un territorio aperto all'incontro e al confronto culturale attraverso concorsi cinematografici e numerosi eventi tra letteratura, cinema, musica, teatro, arte e impegno civile.

Le 5 sezioni di concorso sono:
Cortometraggi, Workshop Laboratorio Valsusa, Fare Memoria, Videoclip e Le Alpi.

costo d'iscrizione: gratis
scadenza del bando: 05/03/2020
mese dell'evento: aprile 2020

premi:
Concorso Cortometraggi
- 1° Premio: € 500,00
- 2° Premio: € 300,00

Concorso Workshop Laboratorio Valsusa
- Gli autori selezionati saranno invitati a partecipare ad un workshop con registi e operatori sul tema “comunicazione linguaggio e nuove tecnologie” Ai primi tre classificati verrà rilasciata una menzione con relativa valutazione da parte di una giuria che analizzerà i lavori pervenuti

Concorso Le Alpi
- 1° Premio: € 500,00
- 2° Premio: € 300,00

Concorso Fare Memoria
- 1° Premio ANPI sezione Mario Jannon: € 500,00

Concorso Videoclip
Concorso con budget
- 1° Premio: € 500,00
- 2 Premio: € 300,00

modalità d'iscrizione:
L’iscrizione si effettua totalmente online nel sito http://concorsi.valsusafilmfest.it grazie al form in cui è possibile inserire tutte le informazioni richieste e caricare il file digitale della propria opera.

link da cui scaricare la documentazione per l'iscrizione:
» http://www.valsusafilmfest.it
Luogo: Valsusa, Italia
Periodo: Aprile
Sito Web: http://www.valsusafilmfest.it

Descrizione:
Il Valsusa Filmfest nasce dall’incontro di alcuni amici con la passione per il cinema, l’attenzione all’ambiente, l’amore per la propria Valle, per la ricerca storica, per la memoria.
Il Valsusa Filmfest è un progetto che nasce da alcune considerazioni: la valle di Susa è sempre stata un territorio molto vivace, sia culturalmente che politicamente.
La sua posizione geografica di confine ha spesso creato quelle condizioni indispensabili per superare il rischio di una certa chiusura tipica provinciale. Valle di transito, dunque, ma anche una Valle che ha saputo confrontarsi con altre culture ed elaborare modificazioni che via via nel tempo sono state necessarie, soprattutto per la presenza dei primi nuclei di immigrazioni.
Il festival ogni anno è dedicato ad un personaggio, ha un tema fisso, e ospita un regista.
La manifestazione prevede due sezioni:
1- Sezione Non Competitiva:
- Eventi Speciali
- Retrospettiva
- Cinema in Verticale: film di montagna (a cura del "Gruppo 33")
2- Sezione Competitiva:
- Concorso Le Alpi
- Concorso Cortometraggi
- Concorso DOC (Memoria storica, La Storia siamo noi, Documentari)
- Concorso per le Scuole