I viaggi di Roby

Note di regia del film "Il più Grande Sogno"


Note di regia del film "Il più Grande Sogno"
Ci sono incontri che cambiano la percezione della nostra vita.0
Nell’agosto 2012 ricordo d’aver provinato decine d’attori per il mio cortometraggio di diploma in regia al Centro Sperimentale.
Un giorno, dalla porta d’ingresso è entrato Mirko e qualcosa mi ha portato nella sua vita.
Mirko ha quarant’anni e una vita di strada alle spalle, una moglie, tre figli, una madre, un padre e un’1intera borgata da sfamare. Mi ha raccontato che l’avevano eletto presidente di quartiere e che aveva aperto un centro sociale, ho capito che davanti ai miei occhi si stava scrivendo una storia che mi riguardava. Ho capito che ciò che cercava lui era ciò che cercavo anch’io da anni: un’altra vita.
La storia di Mirko è il racconto di un uomo fragile in cerca di futuro.

Michele Vannucci