Ortigia Film Festival
I viaggi di Roby

FdP53 - EL DOCUMENTAL Y Yo: il cinema di Andrés Di Tella


FdP53 - EL DOCUMENTAL Y Yo: il cinema di Andrés Di Tella
Il Festival dei Popoli quest’anno dedicherà una retrospettiva al documentarista argentino Andrès Di Tella, considerato dalla critica uno dei migliori registi sperimentali sudamericani. Saranno in tutto otto i film che durante la retrospettiva fiorentina curata da Daniele Dottorini, mostreranno l’interessante percorso creativo di questo “cineasta – diarista”.

Andrés Di Tella nasce a Buenos Aires nel 1958 passando la sua infanzia all’estero. Dopo una laurea in Letteratura e lingue moderne all’Università di Oxford inizia a lavorare in televisione realizzando reportage e documentari. All’inizio degli anni Novanta torna in Argentina e continua a dirigere e a produrre documentari per diverse reti televisive locali, alternando l’attività di direzione a quella di saggista e docente. Negli ultimi anni il regista sta lavorando nell’ambito delle performance e delle installazioni legate al video.

Oltre alla retrospettiva dedicata a Di Tella il pubblico del Festival dei Popoli potrà seguirlo anche in un workshop dal titolo “El cuaderno de apuntes” (17 Novembre ). Di Tella propone dei veri e propri “percorsi nella conoscenza” con uno stile che intreccia il passato individuale e collettivo attraverso un uso molto personale del genere documentario. Ci sarà la possibilità di conoscere il regista anche Mercoledì 14 Novembre alle 17.00 al cinema Spazio Uno di Firenze, con ingresso libero.

11/11/2012, 09:17

Duccio Ricciardelli