Eidola


Regia: Giuseppe Boccassini
Anno di produzione: 2010
Durata: 6' 35''
Tipologia: documentario
Genere: ambiente/sperimentale
Paese: Italia
Produzione: Gruppo FARFA – Cinema Sociale Pugliese
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: Mini DV
Titolo originale: Eidola

Sinossi: Girato all’inizio del 2010 sulla Murgia, con un budget ridottissimo, l’opera è caratterizzata da una visione microscopica e materica di un insolito paesaggio murgiano, colto nella sua essenza evocativa. Lo stile sperimentale del film risiede particolarmente nell’uso di filtri artigianali (vecchie pellicole super8) che il regista usa come microscopio interiore della terra murgiana, paesaggio dell’anima, attraverso un viaggio ludico verso l’essenza della percezione. Il film vede la decisiva partecipazione del compositore tarantino Fabio Orsi, altro talento pugliese, che unisce una materialità timbrica tipica della tradizione popolare ad un approccio avanguardistico e sperimentale di matrice elettronica. Secondo le parole del regista il video “guarda” alla materia e al suo microcosmo semantico – esperienziale, fatto di siluette di ricordi, attraverso dei fotogrammi di un vecchia pellicola super 8 posta sull’obbiettivo poco rassicurante di una granulosa camera mini-dv, dove la figura ridondante di un bambino richiama una dimensione primitiva e vergine: percorso iniziatico di una percezione incontaminata e non alienata. Il film inoltre guarda alla materia cinematografica stessa come a una sorta di plastilina da modellare e al regista come ad un creatore di immagini. Questo il motivo della condensazione dei differenti ruoli del cinema in uno solo: il regista fotografo e montatore. A questi aspetti si aggiunge la schizofrenia dell’occhio meccanico nell’indagine sul reale, la collisione tra meccanicità dei mezzi fotografici e Natura ispiratrice.

Ambientazione: Murgia

Note:
Nella filosofia atomista dei greci Democrito e Leucippo, "èidola" sono le immagini delle cose che si producono nell’incontro tra gli organi di senso e gli atomi che fluiscono dai corpi stessi.

Video


Foto